mercoledì 27 marzo 2013

Stuzzicone: tortino pancetta, carciofi e rosmarino


E' da sabato sera che ho voglia di torta salata.
Al ritorno da Modena, in auto, Stella mi parlava della torta pasqualina che aveva fatto con la pasta brisèe, che ha preferito di gran lunga alla pasta sfoglia, troppo sbriciolosa.
Io non ho voglia di pasqualina, ma di brisèe sì, e anche parecchio.
Così mi sono lanciata nel tortino mono porzione...
Le sento già, Anna, Giulia e Valentina: te e i tuoi stuzzichini!
Ma qui vi voglio.
Questo è un finto mono porzione...
Più che altro, è uno stuzzicone!

Tortino pancetta, carciofi e rosmarino
Ingredienti (per una cocotte mono porzione da 10 cm.):
Per la pasta brisèe:
- 100 gr. di farina 00
- 50 gr. di burro freddo
- 25 gr. di acqua fredda
- sale q. b.
Per la farcitura:
- 50 gr. di pancetta affumicata
- 1 cuore di carciofo
- 1 scalogno
- 100 gr. di ricotta
- 1/2 uovo
- rosmarino q. b.
- sale, pepe, noce moscata q. b.

Procedere con la pasta brisèe: in una ciotola, versare la farina e il burro tagliato a pezzetti. Lavorare l'impasto con la punta delle dita, sfregando i polpastrelli l'uno contro l'altro, con un movimento simile a quando si indicano i soldi. Quando il composto risulta pieno di grumi, aggiungere l'acqua e il sale, continuando ad impastare. Una volta ottenuto l'impasto, avvolgerlo nella pellicola e lasciare a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti.
Procedere con la farcitura: in una padella, mettere a soffriggere la pancetta a cubetti, senza aggiungere olio. Tritare lo scalogno; quando la carne sarà dorata, toglierla dal fuoco sollevandola con un cucchiaio. Soffriggere insieme lo scalogno e i cuori di carciofo tagliati finemente nella padella in cui è stata cotta la pancetta. Lasciar raffreddare.
In una ciotola, unire la ricotta, l'uovo, la pancetta, i carciofi, lo scalogno ormai freddi e qualche ago di rosmarino tritato. Aggiungere sale, pepe nero e noce moscata a piacere e mescolare con cura.
Togliere dal frigorifero la pasta brisèe riposata e stenderla, aiutandosi con un mattarello, in una sfoglia dello spessore di 3 mm. circa usando come piano d'appoggio un foglio di carta forno.
Appoggiare il foglio di carta forno con la pasta stesa dentro la cocotte, facendo attenzione che la pasta si rialzi dai bordi del recipiente più o meno nella stessa misura.
Inserire la farcitura e richiudere con la pasta brisèe che sborda dalla cocotte.
Infornare in forno caldo statico a 170° per 35 minuti circa, fino a colorazione.
Sollevare il tortino dalla cocotte prendendo i lembi della carta forno, liberarlo della carta e rimetterlo nella cocotte.
Lasciar intiepidire e servire.

Com'è andata?
Davide ed io ce lo siamo smezzato per cena, con gusto e grande soddisfazione. E io ho appagato la mia voglia di torta salata, in particolare di pasta brisèe.
Da oggi, dunque, bando agli stuzzichini.
E stuzzicone sia!